Getfiche

Getfiche

TUBO CATODICO SCARICARE

Posted on Author Malabei Posted in Rete


    Ciao ragazzi, ho visto un po di filmati su youtube sullo scaricamento dei crt dove viene indicato chiaramente che la spina deve essere staccata. Quelli che ho visto io fanno passare un cacciavite sotto alla ventosa ancora attaccata e così fanno scaricare il tubo catodico, ovviamente il. da scaricare il tubo catodico. Ho già letto i consigli dal NG: cacciavite, resistenza a massa, infilare la punta sotto la ventosa. Sono convinto che sia una stupidata. Il TRC (Tubo a raggi catodici), oppure detto cinescopio, usato nei televisori e la precauzione di scaricare il TRC quando dovremo maneggiare il connettore.

    Nome: tubo catodico
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 45.16 MB

    Nel fu sviluppata la prima versione commerciale a catodo caldo da parte di J. Johnson e H. Weinhart, della Western Electric. Il catodo è un piccolo elemento metallico riscaldato all'incandescenza che emette elettroni per effetto termoionico. All'interno del tubo catodico, in cui è stato praticato un vuoto spinto, questi elettroni vengono diretti in un fascio raggi catodici per mezzo di un'elevata differenza di potenziale elettrico tra catodo e anodo , con l'aiuto di altri campi elettrici o magnetici opportunamente disposti per focalizzare accuratamente il fascio.

    Il raggio detto anche pennello elettronico viene deflesso dall'azione di campi magnetici Forza di Lorentz deflessione magnetica o campi elettrici deflessione elettrostatica in modo da arrivare a colpire un punto qualunque sulla superficie interna dello schermo, l'anodo.

    Questa superficie è rivestita di materiale fluorescente detti fosfori , in genere metalli di transizione oppure terre rare che eccitato dall'energia degli elettroni emette luce.

    Loggato Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.

    Re:smontare tv crt 9 anni, 7 mesi fa Karma: 3 mi raccomando a smontare vecchi tubi, perche' rischi veramente di prenderti una scossa scossa e' un eufemismo. Come gia' saprai i crt lavorano con tensioni che in alcuni punti possono raggiungere qualche decina di KW, ed anche se sono in qualche modo schermati, e' anche vero che le parti ad alta tensione sono molto accessibili, specie per chi magari non ha molta esperienza.

    I condensatori a cui ti riferisci sono quelli dell'alimentatore switching, e tieni presente che solitamente negli ultimi monitor quelli a pulsante e non ad interruttore come quelli di una volta , sono sempre collegati alla rete, e raggiungono tensioni di carica di V continui, in quanto sono a valle di un raddrizzatore. Questi condensatori si scaricano lentamente solo quando togli la spina per qualche minuto.

    Hai presente che qualche volta inserendo la spina nella presa si puo' formare una scintilla?

    Contemporaneamente, il tubo di vetro diventa fluorescente e di colore verde-giallo. Concetti chiave Conducibilità elettrica dei gas In condizioni normali, un gas si comporta da isolante perfetto in quanto costituito da molecole allo stato neutro. Per la presenza di un agente ionizzante, si generano nel gas ioni negativi, ioni positivi ed elettroni. Se la d.

    Tensione di saturazione: differenza di potenziale Vs tra gli elettrodi di un tubo riempito con gas ionizzato tale che per tensioni superiori — fino a un certo limite — la corrispondente corrente mantiene un valore costante noto come corrente di saturazione. Tensione di innesco Tensione di innesco: valore minimo della differenza di potenziale Vi tra gli elettrodi di un tubo riempito con gas ionizzato tale che per tensioni V maggiori di Vi, il campo elettrico stesso accelera gli ioni presenti a energia superiore al valore di ionizzazione.

    Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è il tubo di Crookes, come è fatto e a cosa è servito.

    Il tubo di Crookes noto anche come tubo di scarica è un particolare tubo in vetro impiegato nel dal fisico britannico Joseph John Thomson Cheetham, 18 dicembre — Cambridge, 30 agosto , che gli permise di scoprire gli elettroni. Si tratta di un tubo in vetro resistente che viene mantenuto sotto vuoto spinto, alle estremità del quale sono applicati due elettrodi collegati rispettivamente con il polo positivo anodo e con il polo negativo catodo di un generatore di corrente.

    Quando la differenza tra gli elettrodi raggiunge un valore elevato 10 Kv si osservano tra i due elettrodi normali scariche elettriche, simili a quelle dei fulmini.


    Ultimi articoli